Archivi tag: mommy

“Mommy”- Quando l’amore non basta

Piccolo capolavoro del 2014 targato Xavier Dolan, “Mommy” debutta alla 67esima edizione del Festival di Cannes, dove si aggiudica il Premio della Giuria.

E’ raccontata, cosi’, la storia di una madre single con un figlio problematico, rimasto orfano di padre in tenera età, avvenimento tragico che ha sconvolto profondamente la sua vita, aggravando le sue già precedentemente instabili condizioni psichiche.

Il bambino, al quale viene diagnosticato un forte deficit di attenzione e iperattività, viene ben presto sballottato tra collegi e centri di recupero finchè un giorno, a seguito di un incendio da egli stesso causato, viene cacciato dalla struttura di rieducazione ed è costretto a tornare a casa con la madre.

Da qui,la pellicola, illustra, con grande maestria, il rapporto (ed il suo conseguente sviluppo) che intercorre tra madre e figlio.
Un rapporto al limite del complesso edipico, fatto di sottili riferimenti sessuali, che sfocia nella violenza tanto fisica quanto mentale, e che ha come risultante generale un’articolata e continua contrapposizione di amore e odio, tranquillità ed isteria, spensieratezza e dolore.
Cio’ non impedisce alla madre di amare incondizionatamente il figlio, nonostante sia una sorta di “peso”, moralmente ed economicamente parlando.

A volte, pero’, è  quell’amore incondizionato, che credevamo onnipotente, ad attuare una sorta di auto-deterioramento e conseguente presa di coscienza, improvvisa e fulminea, del proprio malsano status quo;

ed è proprio quando l’amore non basta, che bisogna allentare la presa, allontanarlo un po’, per riprendere in mano la propria vita e mantenerlo vivo unicamente con la speranza.

“Amarlo non vuol dire poterlo salvare”

 

Annunci